Uccisa dalla nipote, l’addio di Capaccio Paestum a Gilda Candreva

| di
Uccisa dalla nipote, l’addio di Capaccio Paestum a Gilda Candreva

Capaccio Paestum ha dato, ieri mattina, nella Basilica Paleocristiana di Paestum, l’ultimo saluto a Gilda Candreva, la 76enne che lunedì sera è morta dopo essere stata accoltellata dalla nipote 17enne. «Perdono», ha chiesto il sacerdote durante l’omelia, don Mimmo De Vita, alla folla commossa che era presente all’interno e all’esterno della chiesa, per stringersi intorno ala famiglia che ora vive una tragedia doppia. Presente ai funerali anche il sindaco di Capaccio Paestum, Franco Alfieri.

La nipote

La 17enne, invece, è stata trasferita dal carcere minorile di Nisida in una comunità in un luogo segreto dopo la convalida davanti al Giudice minorile di Salerno. La giovane ha dichiarato di essere stata aggredita e ferita dalla nonna e quindi colpita per difendersi.

Fonte Foto Sud Tv


©Riproduzione riservata