Udienze penali a pieno regime, il tribunale di Lagonegro riapre

151
Infante viaggi

di Pasquale Sorrentino

Da oggi e fino al 31 luglio “riapre” a quasi pieno regime il Tribunale di Lagonagro in seguito all’emergenza Covid-19. Si tratta delle udienze penali. Ovviamente il tutto con le dovute prescrizioni per evitare assembramenti e con la garanzia del distanziamento sociale. Da oggi saranno trattate le udienze di convalida dell’arresto e conseguente giudizio direttissimo; i processi nei quali uno o più imputati siano sottoposti a misura cautelare personale o a misura di sicurezza personale; i processi ritenuti dal giudicante, su richiesta di parte, di particolare urgenza qualora sia grave e concreto il rischio di dispersione o inquinamento della prova; i processi per i quali è stata già fissata la sola discussione; le udienze in camera di consiglio aventi ad oggetto incidenti di esecuzione oppure altri procedimenti suscettibili di incidere sulla libertà personale, urgenti, oppure quando le parti e l’interessato dichiarano di non voler partecipare all’udienza camerale con discussione scritta. Saranno invece rinviate tutte le udienze degli altri procedimenti.Le udienze saranno suddivise in due sessioni: una di mattina dalle 9 alle 13, ed una pomeridiana dalle 13 alle 17 con cinque processi ciascuna e saranno utilizzate le due aule più grandi poste in piani diversi. I processi saranno fissati in cinque orari diversi distanziati di trenta minuti ciascuno indicativamente.Tutte le udienze saranno svolte a porte chiuse.

  • Vea ricambi Bellizzi

©Riproduzione riservata

  • Vea ricambi Bellizzi
  • Lido Urlamare Palinuro
  • assicurazioni assitur
  • Lido La Torre Palinuro