• Home
  • Attualità
  • Un progetto per il lungomare di Sapri, l’idea del Rotary elaborata dall’architetto spagnolo Henrich

Un progetto per il lungomare di Sapri, l’idea del Rotary elaborata dall’architetto spagnolo Henrich

di Maria Emilia Cobucci

Un’idea-progetto per la riqualificazione del Lungomare Italia di Sapri, cittadina del Golfo di Policastro. A proporla è stato il Rotary Distretto 2100 – Golfo di Policastro che attraverso una nota, inviata dal presidente della commissione ambiente del Rotary all’amministrazione comunale saprese, ha palesato l’intenzione di donare alla cittadina un progetto per una riqualificazione “architettonicamente più avveniristica” del Lungomare, in considerazione delle grandissime potenzialità che la lunga passeggiata esprime.

Un’idea-progetto che verrà elaborata dall’architetto spagnolo Jordi Henrich, progettista del Lungomare della Barceloneta e di Port Vell a Barcellona, e dagli architetti Antonio Nardozzi, Armando di Maio e Salvatore Fornaro. Sebbene il codice dei contratti non preveda la possibilità della donazione alla Pubblica Amministrazione  del progetto di un’opera pubblica, se non nell’ambito di alcune fattispecie specifiche, la giunta comunale saprese nella persona del Sindaco Antonio Gentile ha recepito molto positivamente la proposta presentata lo scorso 11 novembre dal Rotary.

«Nulla vieta che l’opera dell’ingegno dell’architetto, che si manifesti attraverso un’idea-progetto che può essere la base di partenza per il futuro progetto vero e proprio dell’opera pubblica, possa essere donata all’Amministrazione», si legge nella delibera di Giunta adottata. Inoltre da parte dell’amministrazione Gentile vi è l’impegno a porre in essere tutte le attività necessarie sul piano amministrativo affinché si possa arrivare all’approvazione di un progetto complessivo di riqualificazione del Lungomare cittadino. Infine è stato previsto che l’idea-progetto che il Rotary donerà al Comune di Sapri, in coerenza con la vigente pianificazione urbanistica sarà, previa approvazione da parte della Giunta Comunale, la base per la redazione di un progetto concreto e realizzabile.

«Andiamo avanti con le progettazioni che rendono la nostra città sempre più moderna e vivibile – ha dichiarato il Sindaco Antonio Gentile – Ringrazio il Rotary, per il tramite del suo presidente Vincenzo Casale, per avere deciso di donare alla nostra città un’idea-progetto così importante per la riqualificazione, rifunzionalizzazione e riconversione del nostro lungomare con il centro cittadino». Nei giorni precedenti inoltre da parte degli architetti impegnati nell’elaborazione del progetto è stato già effettuato un sopralluogo sul Lungomare Italia, per una prima idea da mettere in cantiere.

©Riproduzione riservata




A Cura di

Maria Emilia Cobucci

Giornalista per scelta ma anche per passione. Da sempre. Testarda e determinata come ogni cilentana che si rispetti. Amo raccontare il mio territorio, ricco di bellezze ma anche di tante storie che tutti dovrebbero conoscere.
Tutti gli articoli di Maria Emilia Cobucci

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019