Universiadi, indagato vice presidente giunta campana Bonavitacola

58
Infante viaggi

Il vice presidente della giunta regionale della Campania, Fulvio Bonavitacola, e un imprenditore alberghiero, risultano indagati in un’inchiesta della Procura di Napoli su uno dei filoni relativi all’ospitalità degli atleti in occasione delle scorse Universiadi di luglio in Campania. Lo riferisce Repubblica Napoli. Nell’inchiesta, con ipotesi di corruzione, si mira a verificare la correttezza nei rapporti tra privati e rappresentanti delle istituzioni nella organizzazione e gestione dell’evento. La Procura ha notificato un decreto di perquisizione all’imprenditore alberghiero, per ordine del pm Henry John Woodcock e Francesco Raffaele, titolari del fascicolo con il coordinamento del procuratore Giovanni Melillo, e un avviso di garanzia a Bonavitacola. Quest’ultimo in una dichiarazione al Il Mattino, spiega: «La struttura commissariale si è avvalsa di accordi quadro, affidati dalla Consip ad agenzie specializzate del settore». I pm vogliono capire se ci sia stata trasparenza nella gestione dell’evento, degli appalti, nei rapporti tra pubblico e privato nell’organizzazione della grande manifestazione sportiva.

  • Petrolfer srl
  • Scait consulenza alle imprese

©Riproduzione riservata

  • Assicurazioni Assitur
  • Petrolfer srl