• Home
  • Attualità
  • Usi civici, Pellegrino: «A Trentinara primo provvedimento della Regione Campania che svincola i terreni»

Usi civici, Pellegrino: «A Trentinara primo provvedimento della Regione Campania che svincola i terreni»

di Maria Emilia Cobucci

Oggi è stato formalmente consegnato il decreto della Regione Campania al sindaco  di Trentinara Rosario Carione, che sancisce il superamento dei vincoli  legati  agli usi civici e apre nuove opportunità per l’intero territorio campano.  «È il primo provvedimento della Regione Campania di sdemanializzazione di terreni gravati da uso civico. Si tratta certamente di un provvedimento storico, che supera quella burocrazia che per anni ha penalizzato le nostre Comunità e numerose famiglie. La Regione Campania è tra le prime a trovare una soluzione concreta». Lo ha reso noto Tommaso Pellegrino, capogruppo di Italia Viva in Consiglio Regionale.

«Sono tante le Comunità che hanno problematiche legate agli usi civici – ha precisato Pellegrino- in particolare a Trentinara dove un consistente numero di famiglie del centro storico non sono proprietarie delle loro abitazioni. Tale situazione si trascinava da numerosi anni. Dopo una serie di incontri e approfondimenti, con il sindaco di Trentinara e i suoi consiglieri – ha continuato il capogruppo di Italia Viva – con concretezza e celerità siamo arrivati alla soluzione dell’annoso problema con il provvedimento di sdemanializzazione con relativa compensazione. Il mio ringraziamento va al Presidente De Luca e all’Assessore all’Agricoltura Nicola Caputo per aver compreso la problematica e per essersi attivati per la risoluzione della stessa, grazie ad un lavoro tecnico impeccabile portato avanti dalla Dirigente dell’Assessorato all’Agricoltura Mariella Passari e dal suo staff. Tutto ciò è stato possibile grazie alla tenacia dell’amico Sindaco Rosario Carione e della sua Amministrazione, che hanno istruito una richiesta impeccabile, dandomi la possibilità di rappresentarla con le giuste e opportune argomentazioni. Un risultato particolarmente importante attraverso il quale abbiamo dimostrato che si può fare politica in modo serio e concreto rappresentando le esigenze dei territori», ha concluso Pellegrino

©Riproduzione riservata




A Cura di

Maria Emilia Cobucci

Giornalista per scelta ma anche per passione. Da sempre. Testarda e determinata come ogni cilentana che si rispetti. Amo raccontare il mio territorio, ricco di bellezze ma anche di tante storie che tutti dovrebbero conoscere.
Tutti gli articoli di Maria Emilia Cobucci

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019