• Home
  • Cronaca
  • Vaccini in Campania, dopo 100 giorni a che punto siamo

Vaccini in Campania, dopo 100 giorni a che punto siamo

di Redazione

di Marianna Vallone

L’immunizzazione va avanti ma a rilento. I campani che hanno ricevuto almeno la prima dose di vaccino sono 725.991. Di questi 274.367 hanno ricevuto la seconda dose. I dati sono aggiornati alle ore 13.30 dell’8 aprile. Le somministrazioni sono state, in totale, 1.000.358

Più di cento giorni fa cominciava la campagna vaccinale anche in Campania. E’ stato il dottor Roberto Punzi dell’ospedale Cotugno di Napoli il primo vaccinato in Campania, il 27 dicembre 2020.

Da allora, e fino ad oggi a mezzogiorno, sono stati 180.397 gli operatori sanitari e Oss vaccinati, 34.745 il personale non sanitario, 298.097 gli over 80, 14.418 gli ospiti delle RSA 88.284 le persone “fragili”. Sono invece 143.958 il personale delle scuole e dell’Università sottoposto a vaccino finora, 28.048 le forze dell’ordine e 208.539 le persone inserite nella categoria generica “altro” a ricevere prima e seconda dose di vaccino.

Le fiale inoculate sotto la voce ‘Altro’ senza specificare nessuna categoria, tantomeno soggetti fragili, sono tra l’altro le più numerose. Include – spiega l’Unità di crisi regionale – le categorie 70-79 anni, conviventi caregiver, personal esterno delle strutture sanitarie. Ma la cifra rimane alta rispetto alla media nazionale ed è pertanto anche la Campania come la Sicilia, Calabria e Valle d’Aosta è finita nel mirino della Commissione Antimafia.

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019