Offerta 2023

Vallo della Lucania dice «stop al bullismo»: l’incontro con gli studenti

| di
Vallo della Lucania dice «stop al bullismo»: l’incontro con gli studenti

Si è svolta questa mattina a Vallo della Lucania presso l’aula consiliare del comune la giornata di presentazione del progetto “Stop al Bullismo”, un’alleanza scuola-famiglia, finanziato dalla Regione Campania Dipartimento di Prevenzione e rivolto ai ragazzi delle scuole.

Alla manifestazione organizzata dalla Cooperativa sociale Arcobaleno di Celle di Bulgheria, la Cooperativa Sociale Exarco ed il Piano di Zona S8 di Vallo della Lucania per la presentazione del Progetto voluto dalla Regione Campania Dipartimento di Prevenzione, hanno partecipato gli Istituti “Mons. A. Pinto”, “Parmenide” e “A. Moro” di Vallo della Lucania.

Presenti anche il vicesindaco Tiziana Cortiglia, l’assessore Nicola Botti e il consigliere delegato alle Politiche Sociali Loredana Moscatiello, il tenente dei Carabinieri Sante Picchi, il dirigente scolastico Carmine Nese dell’Istituto “Mons. A. Pinto”, il dirigente scolastico  Francesco Massanova dell’Ististuto “Parmenide”, il sociologo Giuseppe Pizzi del Piano di Zona S8 e la dottoressa Rosamaria Zampetti, dirigente ASL Settore Salute e Benessere.

I ragazzi hanno interagito con la dottoressa Zampetti alla quale dopo aver spiegato i motivi della nascita del Bullismo, hanno voluto raccontare le loro esperienze e storie vissute sia da bulli che da bullizzati. La manifestazione si è conclusa con i complimenti a tutti i ragazzi, ma in particolare a chi ha voluto raccontare le proprie storie apertamente, senza timore e spiegando come aver fatto a superare il momento difficile e le varie raccomandazioni sull’utilizzo dei social network e le minacce del CyberBullismo.



©Riproduzione riservata
×