• Home
  • Cronaca
  • Vallo della Lucania, furto al market. Titolare evita denuncia: «Parlerò con genitori»

Vallo della Lucania, furto al market. Titolare evita denuncia: «Parlerò con genitori»

di Redazione

Un gruppo di minorenni, probabilmente erano in sei, hanno rubato all’interno di in un supermercato di Vallo della Lucania ma, quasi a sorpresa, il titolare, che li ha scoperti attraverso il sistema di videosorveglienza, non li ha denunciati. «Preferisco incontrare i genitori per un’educativa ramanzina» ha detto. Il furto è avvenuto, la scorsa notte, ai danni del Decò Maxistore. Secondo la ricostruzione i ragazzini, dopo aver scavalcato la recinzione esterna, si sono introdotti nel deposito portando via alcune casse di bibite, filmando addirittura la bravata per poi postare tutto sui social, quasi fosse un’impresa di cui vantarsi pubblicamente. Grazie alle telecamere del market in via Badolato, però, si è riusciti immediatamente a risalire all’identità dei minori.

A diffondere poi le immagini è stato lo stesso titolare del Decò Maxistore, l’imprenditore Carmelo Infante, il quale ha poi deciso di non sporgere denuncia alle autorità competenti, preferendo invece parlare con i genitori di ciascun ragazzino, al fine di stigmatizzare la bravata facendo loro comprendere di aver commesso un reato grave, quello di furto, ricevendo per il gesto i ringraziamenti ed il plauso delle famiglie.

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019