Vallo di Diano, a 89 anni vince la sua battaglia contro il Coronavirus

Infante viaggi

di Pasquale Sorrentino

Festa grande nel Vallo di Diano: a quasi 90 anni vince la sua battaglia contro il Coronavirus e torna a casa. Antonio Esposito, ha 89 anni ed è originario di Montesano sulla Marcellana, era ospite della residenza per anziani, San Pio a Padula, ed era risultato negativo al primo tampone fatto giorno 7 aprile. Poi era arrivata la notizia della positività del nuovo tampone il 29 aprile. Quello stesso giorno Antonio è stato trasferito all’ospedale di Scafati su ordine del sindaco, da quale finalmente ieri è stato dimesso. In queste settimane è rimasto sempre asintomatico, e la dimissione è avvenuta come da prassi, dopo il risultato negativo di 2 tamponi. L’89enne è potuto rientrare nel Vallo di Diano, a Sassano, a casa della figlia Rosetta.
«Teniamo molto – fanno sapere i familiari – a ringraziare il sindaco di Sassano Tommaso Pellegrino, il sindaco di Teggiano Michele Di Candia, la dottoressa Rosa D’Alvano e il medico curante, il dottor Francesco D’Alessandro, per aver contribuito a riportare Antonio a casa». Del caso si è interessato anche il sindaco di Montesano sulla Marcellana, Giuseppe Rinaldi, e l’assessore Marzia Manilia. Insomma una task force valdianese per una storia a lieto fine.

  • Vea ricambi Bellizzi

©Riproduzione riservata

  • assicurazioni assitur
  • Lido La Torre Palinuro
  • Lido Urlamare Palinuro
  • Vea ricambi Bellizzi