Vallo di Diano, bacia 13enne: 62enne patteggia la pena

di Pasquale Sorrentino

Patteggia un anno e nove mesi un dipendente pubblico del Vallo di Diano accusato di aver baciato sulle labbra una tredicenne figlia dei vicini di casa. L’uomo l’aveva, nell’ottobre del 2019, fatta entrare nel garage con la scusa di dare del cibo a un gattino e poi l’aveva baciata. La ragazza ha raccontato tutto ai genitori che hanno denunciato il 62enne ai carabinieri.

©Riproduzione riservata