Vallo della Lucania, bilanci comunali a disposizione dei cittadini, l’accusa: «Troppo tempo nel silenzio di molti»

L’associazione «Cittadini Cinque Stelle Vallo della Lucania», lo scorso 22 giugno ha protocollato la richiesta di pubblicazione dei bilanci relativi agli anni 2013 e 2014. A distanza di 30 giorni, però, l’associazione denunciò la mancanza di un ufficiale risposta. Dopo oltre un mese di attesa i bilanci sono stati consegnati all’associazione, rendendoli finalmente pubblici. Ciò non toglie che l’amministrazione comunale abbia infranto l’articolo 37 dello statuto comunale, il quale prevede un tempo limite di comunicazione di 30 giorni.  «Da troppo tempo – dichiara a nome dell’intera associazione Cittadini Cinque Stelle Vallo della Lucania, Achille Feola – la prassi sul processo di trasparenza era stata accantonata nel silenzio generale di molti, reputando questo un atto privo di importanza. Da oggi – continua – un gruppo di cittadini ha deciso di fare luce su queste anomalie e rendere più accessibile la consultazione dei documenti prodotti dalla nostra amministrazione comunale. Tutto ciò – conclude – al fine di favorire una più facile ed immediata controllabilità dell’attività amministrativa».

©Riproduzione riservata