Vallo della Lucania, gazebo Pd in piazza e nelle frazioni. De Cesare: «Bisogna parlare con la gente»

Cinque gazebo distribuiti in diverse piazze di Vallo della Lucania e nelle frazione. La giornata di martedì 23 dicembre, ha visto impegnato il circolo locale del Pd in una campagna di tesseramento e di ascolto dei cittadini, somministrando un questionario, anonimo, sulla qualità dei servizi offerti dall’amministrazione comunale. Il giornale del Cilento ha incontrato, in uno di questi gazebo, il presidente del circolo Pd di Vallo, Cristiano De Cesare, che ha raccontato anche i progetti in cantiere per le prossime settimane. «L’iniziativa – ha spiegato De Cesare – cerca di riprendere un po quello che una volta facevano i partiti e quindi di ritornare in piazza, perche io credo negli “agoni” virtuali ma sono convinto che poi si agisce sempre nelle piazze fisiche che restano il punto nevralgico di un’azione politica, noi oggi siamo con 5 gazebo nel comune di Vallo per avere un contatto con le persone, è necessario parlare con la gente».

«Noi cerchiamo di capire se i servizi offerti dalla nostra amministrazione comunale sono considerati attendibili sotto il profilo della salvaguardia del benessere del cittadino – ha continuato il presidente – e,  in questo senso,  abbiamo enumerato una serie di punti all’interno del questionario a partire dalla qualità dei servizi, il rapporto fra i servizi offerti e le imposte comunali, l’occupazione e le prospettive per il futuro, trasparenza amministrativa, partecipazione dei cittadini senza dimenticare la salvaguardia della centralità di Vallo che per noi è un punto nevralgico in quanto vediamo che  piano piano  sta scemando questa centralità, di fatto impoverendo Vallo». «Quindi quali sono le prospettive? – ha concluso De Cesare –  Vallo è una città in crescita o un paese senza futuro? abbiamo organizzato un iniziativa per  domenica 28 dicembre in cui parleremo di questo aspetto ascoltando le opinioni di tutti».

©Riproduzione riservata