Atena Lucana: anziana ritrovata morta in un pozzo artesiano

Infante viaggi

Una tragedia si è verificata ad Atena Lucana, dove nel giorno di Pasqua il corpo di una donna di 87 anni, M.P., è stato ritrovato in un pozzo artesiano, tra Atena Lucana e Sala Consilina. La donna aveva fatto perdere le proprie tracce uscendo di casa presto, tanto che il figlio ha dato l’allarme dando il via alle ricerche. Poi la sconcertante scoperta.

Sulle cause del tragico evento sono state formulate diverse ipotesi. Inizialmente si è parlato della possibilità di un suicidio, ipotesi alimentata dallo stato di malessere psicofisico in cui si sarebbe trovata la donna in conseguenza della malattia che l’affliggeva da qualche tempo. Nelle ultime ore pare abbia preso piede una ricostruzione dei fatti che fa riferimento ad un incidente, ad una fatalità, più che ad un gesto volontario. Sul posto carabinieri e vigili del fuoco di Sala Consilina che hanno recuperato il corpo della donna dal pozzo.

  • Assicurazioni Assitur

L’anziana era molto conosciuta nel piccolo centro del Vallo di Diano, e la notizia della sua morte ha lasciato tutti sconcertati, tanto che il parroco della chiesa di Atena Lucana Scalo, don Michele Totaro, ha sospeso tutte le funzioni religiose pasquali.

Assicurazioni Assitur