Vela, il campionato zonale Laser 2021 nei mari del Cilento

di Antonio Vuolo

La Lega Navale di Agropoli, con il patrocinio del Comune di Agropoli, ha ospitato la sesta tappa del Campionato Zonale Laser 2021, regata di interesse nazionale inserita nel calendario degli eventi FIV CONI. Un circuito di regate che coinvolge una tra le classi veliche più numerose e attive in Campania e che, in quest’ultimo week end di maggio , con la Campania in Zona Gialla e con l’allentamento delle misure di contenimento del contagio Covid, ha dato spettacolo nelle limpide acque di Agropoli: 44 i timonieri partecipanti , suddivisi tra le tre classi Radial (17) , 4.7(22) e Standard (4) in rappresentanza di 9 Circoli Affiliati della Campania.

Condizioni di vento leggero da sud ovest hanno comunque consentito al Comitato di Regata, presieduto da Francesco Coraggio , lo svolgimento di 5 prove per la flotta standard, e 4 prove per le flotte 4.7 e radial.

In acqua con Francesco Coraggio gli Udr Adele Gagliardi, Francesco Landi e Pasquale Cutrupi nel Comitato di Regata e Enrico Milano, Alessandro Vitolo, Giovanni Fregola e Ferdinando Picariello nel Comitato delle Proteste.

Un’organizzazione impegnativa per la Lega Navale di Agropoli che ha curato al meglio sia la gestione in mare della regata che l’ accoglienza a terra, caratterizzata da ampi spazi a disposizione dei regatanti, con aree parcheggio prossime ai piazzali e da un ampio scivolo, aspetti molto apprestati dai tecnici delle squadre partecipanti.

In termini di classifica , durante la premiazione, alla presenza del Presidente della Lega Navale di Agropoli Alessio Della Torre, del Comandante dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Agropoli Valerio Di Valerio e del Presidente di Zona Francesco Lo Schiavo sono stati premiati nella classe Laser Standard Lorenzo Sanguigno Migliaccio del Circolo del Remo e della Vela Italia 1° assoluto e 1° master, seguito da Simone Scala della Lega Navale Italiana Napoli e Tommaso Braucci del Reale Yacht Club Canottieri Savoia.


Nella categoria Radial 1° assoluto e 1° under 19 Massimiliano Cinquanta del Circolo Canottieri Irno, seguito da Antonio Petroli della Lega Navale Italiana di Napoli e da Alessandro Mare del Circolo Canottieri Irno; premiati anche il 1° Under 17 Raffale Milano , la prima Under 21 femminile Giorgia Deuringer del Circolo Nautico Posillipo ed il 1° Master Enrico Scala della Lega Navale di Napoli.

Nella categoria 4.7, la più numerosa, 1° assoluto Federico Orazzo della Lega Navale di Castellammare di Stabia, seguito da Ginevra Caracciolo 1° femminile della Lega Navale di Napoli e da Andrea D’Apice dello Yacht Club Capri; premiato anche Andrea Raia della Lega Navale di Napoli 1° under 16.

Per la classe laser campana gli impegni del campionato zonale proseguiranno a settembre e ottobre con la settima e ottava tappa organizzate dalla Lega Navale di Napoli e dal Reale Yacht Club Canottieri Savoia , nel frattempo molti atleti presenti ad Agropoli saranno impegnati a Raggio Calabria con l’Italia Cup dal 3 al 6 giugno prossimi.

Per il Comitato di Zona il campionato Laser e le regate finora svolte in questa classe, anche in piena emergenza sanitaria , hanno consentito ai circoli, agli allenatori ed agli atleti di non fermarsi, dando impulso al sistema velico ed organizzando regate impegnative che hanno coinvolto Circoli, Ufficiali di Regata, Tecnici ed il pieno supporto dell’Associazione di Classe per il tramite del delegato Zonale Antonio Petroli.

©Riproduzione riservata




A Cura di

Antonio Vuolo

Giornalista e comunicatore per passione e per professione da ormai oltre 10 anni, se non ho perso il conto. Il segreto? Avere dentro di sé sempre la stessa curiosità di un bambino. Mi appassionano i temi legati soprattutto alle questioni di attualità, allo sport, al territorio. Quando non sto con una penna in mano o una telecamera davanti, potete “trovarmi” in giro in qualche angolo del Cilento o del mondo, oppure più semplicemente in un bar a sorseggiare un calice di vino con gli amici.
Tutti gli articoli di Antonio Vuolo

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019