• Home
  • Politica
  • Appello al voto: Liberi professionisti, docenti universitari artisti, giornalisti, intellettuali: in campo per Vincenzo De Luca

Appello al voto: Liberi professionisti, docenti universitari artisti, giornalisti, intellettuali: in campo per Vincenzo De Luca

di Maria Antonia Coppola

Il loro appello al voto

"La nostra Regione è, oggi, di fronte ad una scelta cruciale: offrire una speranza di futuro per i nostri giovani, una speranza di riscatto per Salerno e la Campania.
La vittoria di Vincenzo De Luca può segnare un nuovo, positivo inizio della storia politico-amministrativa della Campania ed imprimere, nell’attività di governo della regione, straordinari cambiamenti ed innovazioni.
Vincenzo De Luca ha le carte in regola per farlo.
Vincenzo De Luca è un uomo libero, che non deve rispondere a nessun potentato, in grado di recidere i legami inquietanti e pervasivi tra la camorra e il sistema politico, tra il malaffare e la pubblica amministrazione, capace di rompere il metodo e la pratica politico-clientelare.
Vincenzo De Luca rappresenta la garanzia del buon governo, del rigore e della trasparenza nella gestione della cosa pubblica, della riforma degli apparati burocratico-amministrativi, della lotta senza quartiere alla camorra e al malcostume, per la sicurezza e la legalità, per fare della questione morale un tema centrale di impegno politico e civile.
Con Vincenzo De Luca la società Campana potrà diventare prospera, unita, aperta ed ospitale, con regole di civiltà chiare e condivise.
Le straordinarie capacità di governo dimostrate da Vincenzo De Luca assicurano che non si tratta di promesse elettoralistiche destinate ad essere disattese o di sogni ad occhi aperti destinati a rimanere delusi.
Vincenzo De Luca propone un atto d’amore per le nostre famiglie, per la nostra gente, per la Campania volendo per esse costruire un’altra storia ed un altro futuro".

Firmatari
Antonio Adiletta, Galleria il Catalogo
Massimo Bignardi, critico d’arte
Silvana Buffo, architetto
Giuseppe Cacciatore, filosofo
Mario Carotenuto, pittore
Nietta Carucci, presidente associazione Mogli dei Medici
Maria Virgina Carucci, sociologa
Michele Cefola, dirigente scolastico
Dino Cutrufi, dirigente Telecom Napoli
Ercole Di Filippo, ingegnere
Mariapaola Fimiani, docente universitaria
Maria Teresa Fulco, presidente associazione Memoria
Carmen Grattacaso, insegnante
Graziella Guida, avvocato civilista
Luciana Libero, critico teatrale
Piero Lucia, sindacalista
Ivonne Lupinelli, insegnante
Lella Marinucci, Presidente ass.il Movimento
Giovanni Marmora, pediatra ospedale Vallo della Lucania
Ermanno Minoliti, presidente comitato il Quartiere centro storico
Renato Peduto, dirigente scolastico
Arturo Piscopo, dirigente d’azienda
Miki Rosco, dirigente marketing
Vittorio Salemme, dirigente sanitario
Lelio Schiavone, galleria il Catalogo
Edoardo Scotti, giornalista
Paolo Signorino, pittore
Nuccio Spirito, architetto
Angelo Trimarco, docente universitario
Alessandro Turchi, dirigente scolastico
Stefania Zuliani, docente universitario

Il 27 febbraio a Napoli, alcuni intellettuali avevano già sottoscritto il loro appello al voto per Vincenzo De Luca Presidente della Regione Campania











©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019