Marina di Camerota: cambia il senso unico di via Comite e non mancano i disagi

Continuano i ritocchi alla viabilità nel centro urbano di Marina di Camerota. Dopo il rifacimento qua e là del manto stradale e dopo la segnaletica orizzontale, ora è la volta di uno tra i cambiamenti più attesi: l’inversione del senso unico di via Comite.
Atteso perché dopo l’ultima variazione, risalente a poco meno di due anni fa, l’incrocio via Sirene-via Comite si è rivelato ben presto pericoloso. Automezzi provenienti da tutte le direzioni, incidenti frontali evitati per pochissimo tra le auto che si immettevano da via Comite sulla strada principale (SR ex SS 562) e quelle che entravano nel parcheggio il cui ingresso si trovava al limite con il divieto d’accesso. In alcune fasce orarie, l’attesa per il proprio turno di precedenza determinava code di veicoli lungo la ripida salita di via Comite, spingendo in più casi a commettere delle imprudenze. Disagi anche per i numerosi pedoni che si trovavano ad attraversare quel tratto. In alcuni momenti della giornata, ci spiega un residente di via Sirene I, tre paia di occhi non sarebbero bastati ad individuare l’attimo giusto per giugere dall’altra parte della strada e nessuna serie di strisce pedonali a facilitare l’attraversamento, benchè negli anni più volte richieste anche mediante raccolte di firme.
Da oggi via Comite sarà percorribile agli autoveicoli solo a scendere e non a salire, ristabilendo grosso modo la situazione precedente al cambiamento di due anni fa.
Fino a ieri, per raggiungere il centro di Marina di Camerota passando da via Bolivar, chi proveniva da Palinuro poteva solo svoltare a destra all’incrocio del cinema Bolivar, mentre ora le auto potranno svoltare anche a sinistra su via Sirene (nei pressi dell’Hotel Santa Rosalia) scendendo per via Comite che immette direttamente nel tratto centrale di via Bolivar.
Per uscire dal centro, fino a ieri si poteva svoltare a sinistra al bivio via S. Domenico–via Bolivar, nei pressi del supermercato Despar, e poi a destra per risalire l’intera via Comite che immetteva sulla strada principale in direzione Palinuro. Con il nuovo senso unico, gli automobilisti guadagneranno un giro panoramico ma non certamente del tempo, perchè occorrerà scendere fino al porto, risalire per via castello e svoltare a sinistra fino all’incrocio del cinema, visto che il senso unico di via Bolivar non sarà modificato.
Sospiro di sollievo, dunque, per automobilisti e pedoni che non vivranno più l’ansia di vedersi sbucare veicoli da ogni parte, ma sono in molti a chiedersi se valesse la pena adottare un cambiamento tanto importante proprio ora che tutti, residenti e non, si erano abituati al percorso, ma soprattutto farlo in pieno agosto quando massima è la circolazione di automezzi. I disagi, almeno per i primi giorni, non mancheranno e dal corpo di Polizia Municipale di Camerota arrivano le rassicurazioni: tutti gli sforzi saranno tesi ad accompagnare i conducenti ad abituarsi al nuovo percorso e massima sarà l’attenzione nei confronti dei più distratti.