• Home
  • Attualità
  • Viaggio virtuale tra le bellezze di Montano Antilia, il video-tour realizzato dalla Proloco

Viaggio virtuale tra le bellezze di Montano Antilia, il video-tour realizzato dalla Proloco

di Redazione

di Luigi Martino

La Proloco di Montano Antilia, nell’ambito della celebrazione domenicale del 3 gennaio, alla presenza del Vescovo Monsignor Ciro Miniero e del sindaco Luciano Trivelli, ha presentato alla comunità, il video documento sulla chiesa SS.ma Annunziata, primo segmento del progetto “Frammenti di memoria”.

E’ un progetto che guarda al futuro, al momento in cui, superata l’emergenza sanitaria, i borghi interni del Cilento potranno nuovamente accogliere visitatori che vogliono scoprirne le bellezze nascoste. A coloro che desiderano conoscere la storia, le tradizioni, le eccellenze enogastronomiche del territorio comunale si vuole offrire la possibilità di compiere un itinerario virtuale con l’ausilio delle nuove tecnologie.

Sarà creato un archivio di documenti video, audio, file di testo attraverso i quali ricostruire frammento dopo frammento l’identità di una comunità che ha le sue radici ben salde nel passato, s’impegna nel presente per preservare quanto ricevuto in eredità e si rivolge alle generazioni future alle quali consegnare questo patrimonio.

Il progetto prevede un significativo elenco di siti d’interesse, luoghi, personaggi storici, tradizioni e prodotti tipici del territorio di Montano Antilia, Abatemarco e Massicelle che meritano di essere raccontati. Attraverso l’associazione dei contenuti a QR Code appositamente generati (pratica questa ampiamente diffusa) sarà possibile accedere immediatamente alla fruizione degli stessi.

«Si è scelto di partire con il video documento della Chiesa SS.ma Annunziata di Montano Antilia perché è il luogo che conserva una parte significativa delle opere che meritano di essere conosciute, ma è anche il luogo che racconta molto di una Comunità, delle sue tradizioni, del cammino fatto, degli sforzi per preservare l’esistente e possibilmente arricchirlo con opere nuove», spiega la Proloco.

Il video documento, attraverso immagini selezionate ed un commento essenziale cerca di dare risposte alle curiosità e alle domande ricorrenti del visitatore. Per gli abitanti del posto vuole essere strumento utile per riscoprire un patrimonio spesso sottovalutato.

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019