Vibonati, frana minaccia le abitazioni: chiusa Sp54

di Marianna Vallone

Chiusa la strada provinciale 54 a Vibonati. Una frana ha minacciato strada e abitazioni in via Roma, in località Scarpone. Lo smottamento ha trascinato anche un albero di ulivo che ha invaso la carreggiata e costretto l’amministrazione comunale a chiudere provvisoriamente l’arteria di collegamento con la parte alta del paese e con il comune di Morigerati. Si sta anche valutando di fare un’ordinanza di sgombero per alcune abitazioni che sorgono a ridosso della strada.

La situazione più drammatica si registra tra le contrade Cammaresano, dov’è il campo sportivo, zona le Piane, San Pietro e Carbone a Villammare, Anafora nella zona delle case popolari, ma si sono verificati anche smottamenti su altri punti di Vibonati. Milioni di euro di danni su tutto il territorio comunale.

Una notte drammatica durante la quale i vigili del Fuoco del Distaccamento di Policastro Bussentino e di Sala Consilina hanno lavorato senza sosta. Un danno enorme per il comune amministrato dal sindaco Franco Brusco. In strada con lui fino alle 5 anche il consigliere Borrelli Manuel Borrelli per risolvere le criticità più urgenti, tra cui alcuni bomboloni del gas, trascinati dalla furia dell’acqua, che rischiavano di esplodere. In diversi punti del paese manca l’acqua e in alcune abitazioni anche la corrente elettrica. Ora si cerca di raggiungere alcune abitazioni rimaste isolate.



©Riproduzione riservata