Vibonati: test rapidi a sanitari, forze dell’ordine, anziani e negozianti

Infante viaggi

«Stiamo attivando le procedure per lo studio epidemiologico, volto alla ricerca di siero prevalenza, ossia alla presenza di anticorpi specifici legati all’infezione del Covid-19. Per cui saranno sottoposti ai test sierologici, prioritariamente, tutte le categorie a rischio: personale sanitario, parasanitario, forze dell’ordine, anziani, persone con patologie e tutti gli addetti alla vendita negli esercizi commerciali autorizzati. Tale screening consentirà di verificare la percentuale (eventuale) di popolazione che nelle attività quotidiane è potuta entrare in contatto con l’infezione. Una parte dei kit sará già a nostra disposizione in questa settimana e ne daremo immediata comunicazione». Ad annunciarlo è il sindaco di Vibonati Franco Brusco, dopo la positività al Coronavirus di due cittadini (medico e moglie) residenti in località Fortino.

Dei fatti, il comune retto da Franco Brusco ne è venuto a conoscenza solo venerdì, quando il tampone dell’uomo ha dato esito positivo. Nessuno del nucleo familiare vivendo in un unico grande appartamento in località Fortino, tra Vibonati e Sapri, avrebbe potuto uscire di casa. Ma la moglie del medico (risultata anche lei domenica positiva al Covid-19), stando a quanto ricostruito e reso noto dal sindaco, si è recata a Sapri, sia al centro commerciale che in diverse attività sapresi per fare la spesa. Per questo

  • Vea ricambi Bellizzi

©Riproduzione riservata

  • Lido Urlamare Palinuro
  • Lido La Torre Palinuro
  • assicurazioni assitur
  • Vea ricambi Bellizzi