Viculi e Viculieddi, il borgo antico di Pollica si trasforma

Infante viaggi

Oggi, giovedì 26 giugno 2019, si è tenuta a palazzo Capano di Pollica, la conferenza stampa organizzata in occasione della manifestazione Viculi eViculieddi che si svolgerà dal 28 al 30 Giugno nel centro storico del paese. L’occasione è stata particolarmente importante perchè sancisce la nascita di una collaborazione a più livelli tra i tre comuni, Pollica, Stella Cilento e San Mauro Cilento e tra le tre associazioni Viculi e Viculieddi, Cuntaria  e Cilento Lifestyle.  Erano infatti presenti il sindaco di Pollica Stefano Pisani, il vice sindaco di Stella Cilento Vincenzo Vaccaro e il sindaco di San Mauro Giuseppe Cilento insieme al presidente dell’associazione Viculi e Viculieddi Marco Cortiglia, di Cuntaria  Francesca Schiavo Rappo e la presidente di Cilento Lifestyle Laura Della Torre.

Questa unione nasce dalla forte convinzione che essere uniti può portare a grandi cose, che il Cilento ha bisogno di mettere insieme le risorse e che fare rete e la collaborazione sono la vera strada per lo sviluppo del territorio. Lo scopo vuole essere quello di restituire al Cilento Antico un’identità di insieme che abbracci gli elementi cardine di cui si compone e che lo rendono unico nel mondo: la “buona cucina” che si regge sull’ossatura indistruttibile della Dieta Mediterranea, il “mare pulito” che da quest’anno occupa il primo posto tra i Mari più belli d’Italia con le sue 5 Vele di Legambiente, ”l’aria buona” grazie alla fortissima diversificazione della macchia Mediterranea propria dell’Appenino Meridionale Lucano, con le sue montagne e colline.

Forti di queste convinzioni, le tre associazioni si sono ritrovate intorno ad un tavolo di lavoro che ha portato come primo risultato tangibile la rete tra i tre importanti eventi  “Viculi e Viculieddi” di Pollica, “Cuntaria” a Stella Cilento  e “Settembre ai Fichi” a San Mauro Cilento, consci del fatto che le tre manifestazioni sono un veicolo per promuovere il territorio e un punto di partenza per il lavoro futuro.

Tanti infatti i progetti messi  in campo,  allo scopo di destagionalizzare il turismo e di creare un modo nuovo e più completo di vivere il Cilento.

Il programma

Si parte quindi con Viculi e Viculieddi e con il suo fitto programma di eventi: ogni giorno è dedicato ad uno dei comuni della triade e strutturato con un percorso trekking di mattina  e un laboratorio di pomeriggio, poi festa nei vicoli del paese.

Venerdì è dedicato a Stella Cilento: rural tour “I luoghi segreti del Cilento Antico” con partenza dalla Villa Comunale alle 9:00 , nel pomeriggio laboratorio di “Artigianato del Cilento Antico: ceramica e cesteria” alle ore 18:00 a Palazzo Capano.

  • Vea ricambi Bellizzi

Sabato è dedicato a Pollica: escursione naturalistica “U’ Gliastrulo” con partenza dalla piazza di Pollica alle 9:00, nel pomeriggio il laboratorio “Mani in pasta: preparazione e cottura dei dolci” alle 18:00 a Palazzo Capano.

Domenica è dedicata a San Mauro: percorso trekking “ Preta ru Mulacchio” con partenza da Casalsoprano alle 8:30, nel pomeriggio laboratorio “Fico bianco del Cilento: utilizzo e lavorazione”

E dalle 20:00 nel suggestivo scenario dei vicoli del centro storico di Pollica, buon cibo, musica, artigianato, allegria e tanta cilentanità!

Il percorso intrapreso è quello giusto, le strutture ricettive registrano il tutto esaurito, il paese è in pieno fermento e l’interesse verso la manifestazione è sempre più forte. Spinti dall’entusiasmo e dalla forza travolgente degli organizzatori Marco Cortiglia e Carla Ripoli, ci accingiamo a vivere tre giorni bellissimi, nell’incantevole scenario del borgo di Pollica.

L’estate è appena iniziata ma le tre associazioni e i tre comuni hanno già lo sguardo rivolto al futuro, un grande progetto di un evento unico  che coinvolge tutto il territorio del Cilento antico in occasione del compleanno della dieta mediterranea è già in divenire, sarà l’occasione per scoprire la cultura contadina, la storia, le tradizioni, i luoghi, la natura, l’artigianato e le produzioni tipiche, ma di questo parleremo nelle prossime occasioni!

©Riproduzione riservata

  • assicurazioni assitur
  • Vea ricambi Bellizzi
  • Lido Urlamare Palinuro
  • Lido La Torre Palinuro