• Home
  • Eventi
  • Villammare Festival compie 20 anni: Sandra Milo, Claudio Insegno, Lina Sastri e Gilles Rocca dal 24 al 28 agosto

Villammare Festival compie 20 anni: Sandra Milo, Claudio Insegno, Lina Sastri e Gilles Rocca dal 24 al 28 agosto

di Maria Emilia Cobucci

Oltre un centinaio di corti e una decina di lunghi provenienti da 27 Paesi del Mondo. Il Villammare Festival Film&Friends si prepara, come ben rappresenta l’opera di Jean Pierre Duriez ispirata alla kermesse, all’ammaraggio di tantissime opere e artisti internazionali. I 20 anni di una manifestazione seguita e amata, nonostante le difficoltà del periodo, verranno celebrati con un programma di tutto rispetto all’insegna della qualità e dell’impegno verso l’animazione culturale del territorio mai rinnegato.

Dal 24 al 28 agosto, dopo tre giorni di proiezioni no-stop, si approderà in Piazza Portosalvo a Villammare per incontrare gli ospiti dell’edizione 2021. Martedì 24 agosto a presentare il film Destini, una commedia che celebra l’amicizia attraverso il tempo, arriverà il protagonista Sebastiano Somma, volto noto per le sue performance teatrali, televisive e cinematografiche. Con lui il regista Luciano Luminelli, che nella sua carriera ha saputo ritagliarsi ruoli davanti e dietro la macchina da presa. Mercoledì 25 agosto il primo ospite della serata sarà Claudio Insegno, attore, regista di numerosi spettacoli teatrali come quelli di Biagio Izzo e di film, sceneggiatore, doppiatore e mai dimenticato insegnante di recitazione ad Amici di Maria De Filippi. Nella stessa serata tornano gli incontri del Villammare Festival con il grande cinema italiano: alle 22 sul palco salirà la Musa di Fellini Sandra Milo, un bel regalo che il Festival rende al suo pubblico per il 2021. Presenterà il film Free -Liberi in proiezione mercoledì. Giovedì 26 agosto, dopo un passaggio sulla prima webserie musicale italiana “Serenè”, il Festival incontrerà Veronica Maya che giungerà sulla costa di Villammare per presentare il film che la vede come interprete, Magari Resto, girato proprio nel Cilento e precisamente nella location suggestiva di Camerota. Il 27 agosto il viaggio tra cinema e musica a cui il Festival ci ha abituati proseguirà con Lina Sastri. L’eclettica artista partenopea ci condurrà sulle onde dell’emozione con uno spettacolo di musica e parole, tra ricordi e incontri .La finale di sabato 28 agosto avrà come protagonista della ouverture musicale Vincenzo Incenzo, autore di Dalla, Venditti, Zero e Zarrillo ma anche di musical e colonne sonore. A seguire arriverà sul palco Gilles Rocca, attore e regista di talento, divenuto noto al grande pubblico attraverso le sue incursioni in tv con Ballando e la recente Isola dei famosi. A strappare un sorriso con la sua comicità straripante sarà poi Cinzia Leone, apprezzata interprete televisiva e cinematografica. I 20 anni del Festival saranno celebrati in conclusione dalla Piro Cilento Fireworks di Vibonati con uno spettacolo piromusicale di particolare effetto, un omaggio al Festival con musica, fuochi e la magia cinematografica del loro riflesso in mare.

©Riproduzione riservata




A Cura di

Maria Emilia Cobucci

Giornalista per scelta ma anche per passione. Da sempre. Testarda e determinata come ogni cilentana che si rispetti. Amo raccontare il mio territorio, ricco di bellezze ma anche di tante storie che tutti dovrebbero conoscere.
Tutti gli articoli di Maria Emilia Cobucci

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019