• Home
  • Cronaca
  • Sequestrato lido-ristorante: mancavano le autorizzazioni

Sequestrato lido-ristorante: mancavano le autorizzazioni

di Redazione

Bibite, primi e secondi piatti al mare? Sì, ma senza autorizzazione e tutto rigorosamente illegale. È successo a Villammare, nel golfo di Policastro, dove è stato sequestrato un bar-ristorante all’interno di un lido. Il sequestro, effettuato dai carabinieri della stazione di Vibonati su ordine dell’autorità giudiziaria di Sala Consilina, ha riguardato un fabbricato in legno di circa 350 metri cubi e del valore di 100mila euro, adibito a bar e ristorante e che, secondo le forze dell’ordine, era stato realizzato in difformità con le autorizzazioni rilasciate.

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019