Capaccio, la notizia che tutti aspettavano: il bagnino-eroe si è risvegliato

«Brividi e commozione, le prime sensazioni che hanno attraversato la nostra pelle», sono le parole dei cittadini di Capaccio, sono i sentimenti e le emozioni provate dagli amici e dai parenti di Pierluigi Caroccia. E’ giunta la notizia tanto attesa: il bagnino-eroe che ha salvato due piccole innocenti in mare, si è finalmente risvegliato dal coma farmacologico. Ha riconosciuto presto i familiari che non si sono mai allontanati dall’ospedale di Agropoli.

Pierluigi per salvare due vite in mare ha rischiato di perdere la sua, Pierluigi dal cuore grande non è più intubato e soprattutto non è più in sala rianimazione. «Il nosocomio agropolese – spiegano alcune persone vicine a Pier – ha svolto un lavoro eccezionale, monitarando il giovane 24 ore su 24». Clinicamente il 21enne capaccese non è ancora guarito e fuori pericolo, ma è una prassi medica normale onde evitare eventuali complicazioni. L’attaccamento di tutta la comunità capaccese è stato lodevole, durante questi giorni tutti pregavano per Pierluigi autore di un gesto coraggioso.

Aggiornamenti nelle prossime ore

©Riproduzione riservata