Asl Salerno, finisce l’era Bortoletti: è Squillante il nuovo direttore generale

Finisce l’era Bortoletti. L’ex commissario ha ceduto la poltrona ad Antonio Squillante. Dunque, l’attuale direttore amministrativo dell’azienda ospedaliera «San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona», Antonio Squillante, è il nuovo manager dell’azienda-salute di via Nizza.

Curriculum. Quarantatrè anni, sposato e padre di due figlie, il neodirettore generale è commercialista. Ha frequentato la Sapienza di Roma per poi specializzarsi all’Ateneo di Torino. Assessore della prim’ora nella giunta Cirielli, con delega al Bilancio.

«Voglio complimentarmi con Antonio Squillante – spiega Luigi Cobellis,  – per la sua nomina ai vertici della ASL salernitana e gli rivolgo i miei migliori auguri di buon lavoro. Voglio anche ringraziare il colonnello Maurizio Bortoletti per il grande impegno profuso nell’opera di risanamento e rilancio dell’azienda.

Con questa scelta la Regione Campania definisce il ritorno alla normalità e lo fa dando un segnale importante di rinnovamento anche generazionale. Ora il direttore generale apra una nuova stagione di buona amministrazione all’insegna della condivisione e del coinvolgimento di medici, dipendenti e parti sociali” – con queste parole Luigi Cobellis, capogruppo in Regione Campania e segretario provinciale Udc, ha commentato l’avvicendamento ai vertici della ASL di Salerno deciso dalla giunta regionale campana».