• Home
  • Cronaca
  • 2012 nuovo anno, nuovi rincari: le accise fanno schizzare la benzina nel Cilento a quasi 1.80 euro a litro

2012 nuovo anno, nuovi rincari: le accise fanno schizzare la benzina nel Cilento a quasi 1.80 euro a litro

di Biagio Cafaro

Nuovo anno, vecchio trend. La benzina continua a costare sempre di più a discapito degli automobilisti. Con il 2012 sono scattate le nuove accise regionali. 10 sono le regioni che hanno applicato le accise sul prezzo della benzina e tra queste non poteva mancare la Campania facendo schizzare il prezzo della benzina nel Cilento a quasi 1.80 euro a litro.

Oltre alla Campania sono scattate le accise nelle Marche (+ 9,1 centesimi/litro), Piemonte, Toscana e Liguria (+6,1 centesimi/litro), Umbria(+4,1 centesimi/litro), Lazio (+3,1 centesimi/litro), Molise, Puglia e Calabria).

Le regioni che non hanno inserito alcun addizionale sul prezzo della benzina sono: Trentino Alto Adige, Friuli-Venezia Giulia, Veneto, Lombardia, Valle d’Aosta, Emilia-Romagna, Abruzzo, Basilicata, Sicilia e Sardegna. 

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019