Capaccio, percepiva la pensione della madre deceduta: in manette 55enne

In tempi di crisi, per alcuni, è comodo continuare a ritirare la pensione dei propri cari deceduti. Proprio come questo 55enne di Capaccio Scalo che pensava di farla franca con il metodo ormai consolidato della riscossione della pensione spettante a persone defunte. Si tratta di Gianclaudio Negoziante (nella foto in basso) finito in manette dopo la scoperta dei militari. L’uomo percepiva infatti la pensione della madre che, da un controllo effettuato dai carabinieri della stazione di Capaccio Scalo, è però risultata essere deceduta nel febbraio 2012. Il malfattore ha illecitamente percepito il denaro beneficio ai danni del contribuente per quasi un anno fin quando i militari, a conclusione di attività investigativa, hanno sorpreso lo stesso inchiodandolo davanti delle proprie responsabilità.

Il truffatore è stato tratto in arresto per reato continuato di truffa e concorso formale. In attesa di giudizio direttissimo, il 55enne è stato condotto presso la propria abitazione dove resterà agli arresti domiciliari.

©Riproduzione riservata