Autovelox Cilentana, 40 mila sanzioni: multe per 2 milioni

Il bottino è cospicuo e l’operazione di bilancio si è rivelata positiva per il Comune di Agropoli. Il sindaco Franco Alfieri incassa soldi e strette di mano e durante il consiglio comunale esprime piena soddisfazione per la mossa di bilancio. L’autovelox posizionato lungo la strada Cilentana, nel tratto compreso tra Agropoli sud e Agropoli nord, ha fruttato all’ente entrate per circa 2 milioni e mezzo di euro. I dati sono stati resi noti nel corso dell’incontro tra maggioranza e opposizione. Sono 40 mila le auto fuorilegge sanzionate dai vigili urbani del comando cilentano. La maggior parte dei veicoli multati hanno superato il limite di velocità, che sull’arteria è di 80 chilometri orari, tra i 10 e i 40 chilometri all’ora. Ecco un po’ di numeri: 20 mila sono i mezzi multati per 168 euro che viaggiavano tra i 96 e i 127 chilometri orari; pochissimi quelli che si sono visti recapitare a casa l’ammenda di 41 euro per aver spinto l’acceleratore fino ai 96 chilometri all’ora; mentre sono qualche centinaio quelli che hanno superato il limite tra i 40 ed i 60 km all’ora: in questo caso oltre la multa, che ammonta a 527 euro, è prevista la sospensione della patente di guida da uno a tre mesi. Il veicolo che ha raggiunto la massima velocità su quel tratto ha fatto scattare la lancetta del contachilometri fino al numero 192. 

©Riproduzione riservata