Caso Arco naturale di Palinuro, via al processo: alla sbarra l’ex sindaco di Centola

Questa mattina, giovedì, al tribunale di Vallo della Lucania si è tenuta la prima udienza del processo che riguarda la vicenda dell’arco naturale di Palinuro. Il fatto risale al 2011 quando gli inquirenti portarono a termine una lunga indagine sfociata poi nel sequestro dell’area sulla spiaggia omonima. Il pm ha formulato le ipotesi di omissione in arti ufficio falso abuso di ufficio reati ambientali. Sotto la lente degli investigatori sono finiti l’ex sindaco di Centola e l’ex responsabile utc dell’ente, insieme ai titolari delle numerose attività turistiche insistenti nella zona arco naturale e tutti i funzionari del genio civile.

©Riproduzione riservata