• Home
  • Cronaca
  • Albanella: si segue la pista passionale, la coppia morta da ieri pomeriggio

Albanella: si segue la pista passionale, la coppia morta da ieri pomeriggio

di Federico Martino

Sarebbero morti nel primo pomeriggio di ieri Armando Tomasino e Maria Lettieri, assassinati nelle campagne di Albanella, in provincia di Salerno. E’ quanto emerso da un primo esame esterno dei corpi delle vittime effettuato in mattinata dal medico legale Giovanni Zotti, incaricato dalla Procura di Salerno.

Circa sessanta coltellate. Stando all’ esame svolto all’ospedale di Battipaglia, dove sono le salme, i due avrebbero subito complessivamente una sessantina di ferite provocate dalla lama di un coltello. La mano dell’assassino, o degli assassini, avrebbe dunque agito con inaudita ferocia. A ritrovare i corpi senza vita della coppia era stato intorno alla mezzanotte di ieri il primogenito della donna, Dario, di 21 anni, uno dei due figli nato da una precedente relazione. L’uomo, che per mestiere raccoglieva ferro e rame usato, giaceva in una pozza di sangue nel cortile dell’abitazione, che fungeva anche da officina. Il corpo della donna era invece all’interno dell’abitazione, a pochi metri dalla porta d’ingresso.

Numerose le piste battute in queste ore dagli inquirenti, il sostituto procuratore di Salerno Maria Chiara Minerva, che coordina le indagini dei carabinieri della compagnia di Agropoli, diretta dal capitano Raffaele Annicchiarico. Si scava, in particolare, nella vita privata di Armando Tomasino, 56enne originario di Altavilla Silentina, ma da anni residente a Matinella, frazione di Albanella, padre di tre figli avuti da una precedente relazione. Non si esclude, infatti, che all’origine dell’efferato duplice delitto possano esserci motivi passionali, anche se non si trascura ogni indizio legato all’ attivit… dell’uomo, che nel 2005 sparo’ al compagno della sua ex convivente per motivi di gelosia.

Articoli correlati:

Albanella: coppia uccisa a coltellate in casa, omicidio violento

Albanella: almeno dieci coltellate inferte ai due conviventi

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019