Jairo Restrepo Rivera arriva nel Cilento per un corso di agricoltura organica

Infante viaggi

Jairo Restrepo Rivera arriva nel Cilento per un corso di agricoltura organica. L’agronomo colombiano, dal 6 al 9 giugno, sarà tra Caselle in Pittari, Rofrano e San Giovanni a Piro. Dopo i numerosi corsi in Lombardia, Lazio, Puglia e Marche, lo studioso colombiano, per il quarto anno consecutivo in Italia, terrà un corso con momenti in aula e attività pratiche in campo.

Nei tre giorni di formazione saranno fornite le basi per realizzare un’agricoltura rigenerativa, attraverso il recupero della ricchezza minerale, della vitalità e della diversità biologica del suolo: verrà illustrata la preparazione di fertilizzanti fogliari e da cumulo, di soluzioni minerali per la difesa delle piante e di complementi alimentari per la zootecnia.

L’agricoltura organica e rigenerativa è una disciplina teorico-pratica che attinge da differenti esperienze sull’agricoltura biologica e che combina pratiche colturali tradizionali con le moderne conoscenze tecnico-scientifiche; il suo obiettivo è individuare con gli agricoltori e gli allevatori soluzioni pratiche per la produzione di alimenti sani e di qualità a costi sostenibili.

Ecco il programma del corso

  • assicurazioni assitur

Jairo Restrepo Rivera, è nato in Colombia e naturalizzato in Brasile. E’ laureato in Agraria all’università Federale di Pelotas nello stato brasiliano di Rio Grande del Sud (1984). Ha tre specializzazioni post-laurea: Ingegneria della sicurezza sul lavoro in agricoltura (Brasile, 1987), Ecologia e risorse naturali (Brasile, 1989) e Agroecologia (Costa Rica, 1992).

Ha partecipato a ventuno corsi internazionali di aggiornamento e perfezionamento sull’agricoltura biologica. Da trent’anni lavora a livello internazionale sull’agricoltura organica e sullo sviluppo rurale sostenibile, ha pubblicato quaranta lavori scientifici e articoli tecnici. Negli ultimi cinque anni ha scritto e pubblicato quattordici libri sull´agricoltura biologica, sui pesticidi, sui biofertilizzanti e sulla rimineralizzazione dei suoli. Ha realizzato in tutto il mondo più di cinquecento conferenze sui temi dell´agricoltura organica, della protezione ambientale, del riciclaggio e dello sviluppo rurale sostenibile. Ha collaborato con trentasette Università e Istituti di ricerca in America Latina e nei Caraibi, dove ha anche lavorato come consulente tecnico di governi, ministeri e parlamenti.

Negli ultimi quattordici anni ha lavorato come fondatore, formatore e consulente permanente di varie Ong, fondazioni, programmi di cooperazione internazionale in Brasile, Guatemala, Messico, Il Salvador, Honduras, Nicaragua, Costa Rica, Cuba, Panama, Colombia, Ecuador, Perù, Bolivia, Argentina, Uruguay e Cile. In tutti questi paesi vengono pubblicati i suoi lavori e i suoi articoli ed inoltre ha tenuto più di quattrocento corsi. Come consulente delle Nazioni Unite ha lavorato per l’Unesco (Panama); Ilo (Costa Rica, Panama, Honduras, Guatemala e Cuba); Fao (Cile e Brasile); Pnud (Panama e Brasile); Oms/Ops (Brasile).

©Riproduzione riservata

assicurazioni assitur