Pisciotta: riapre la ex ss 447 in via Foresta

Infante viaggi

Dopo 2 mesi di chiusura al traffico torna ad essere transitabile la ex ss sr 447 nel centro abitato di Pisciotta in via Foresta. La strada chiusa in seguito ad una frana che aveva reso pericolante il fabbricato degli eredi di Diego Cappuccio, è ora percorribile in senso di marcia alternato. L’apertura è stata consentita dalla demolizione controllata dell’abitazione in via Foresta. «Al fine di attenuare i forti disagi patiti dalla cittadinanza – si legge nell’ordinanza – a seguito della chiusura totale al transito sia veicolare che pedonale del tratto di strada di via Foresta antistante il suddetto fabbricato e di limitare i disagi alla cittadinanza nei limiti della sicurezza e nel rispetto della pubblica incolumità è parzialmente consentito il transito lungo la via Foresta di Pisciotta capoluogo nell’area sottostante il fabbricato di proprietà degli eredi Cappuccio Diego, così come delimitato da apposita segnaletica».

Viabilità tornata quasi alla normalità anche grazie alla rimozione del ponte di ferro e alla risistemazione del manto stradale. Per l’apertura completa della strada nel doppio senso di marcia manca ancora la completa messa in sicurezza del fabbricato pericolante in via Foresta.

  • assicurazioni assitur

Giungono novità anche dall’altro fronte di frana del comune di Pisciotta, Rizzico. La strada è stata nuovamente asfaltata per rendere di nuovo percorribile il tratto della ex ss 447 tra Pisciotta ed Ascea, arteria fondamentale per il settore turistico. Ad inizio settimana dovrebbe giungere anche l’autorizzazione alla riapertura del tratto della ex ss 447 di Rizzico, riportando alla normalità il traffico veicolare del comune di Pisciotta.

  • assicurazioni assitur
  • Lido La Torre Palinuro
  • Lido Urlamare Palinuro