• Home
  • Sport
  • Reebok seven beach tour, sport e fitness sulle spiagge più belle d’Italia: c’è anche Marina di Camerota

Reebok seven beach tour, sport e fitness sulle spiagge più belle d’Italia: c’è anche Marina di Camerota

di Luigi Martino

Il marchio Reebok torna ad essere protagonista con l’iniziativa estiva che coinvolgerà le sette migliori zone balneari di tutta Italia. Reebok 7 beach tour, questo il nome del progetto, pensa agli sportivi e agli amanti del glamour annunciando un vasto cartellone di appuntamenti: yoga, crossFit, danza e aerobica sono solo alcuni degli sport che il brand propone per mettersi in forma, per divertirsi o semplicemente per scoprire una nuova disciplina insieme ai coach Reebok. Il tour è partito venerdì 28 giugno da Cagliari con la prima tappa dell’evento itinerante presso Il lido di Castrulo. Seven beach si sposterà poi a Palermo, Marina di Camerota, Viareggio, Lido di Iesolo, Cervia e infine Gallipoli. Dal venerdì alla domenica, dalle 8:30 alle 19:00 tutti avranno l’opportunità di sperimentare l’esperienza fitness di Reebok. Trainer esperti condurranno le attività della giornata introducendo i partecipanti ai movimenti basilari delle varie discipline.

Un weekend diverso, perfetto per fare sport in spiaggia. Un appuntamento da non perdere per tutti gli appassionati di fitness e atleti di ogni livello, per i curiosi e per chi vuole approfittare del tempo libero per fare un po’ di attività fisica. Inoltre per i piccoli che accompagnano mamma o papà, ci sarà un’area kids a disposizione. Inoltre, durante queste giornate, i partecipanti avranno l’opportunità di indossare e testare la Reebok RealFlex: la scarpa pensata per gli sportivi alla ricerca di un prodotto ultraleggero in grado di offrire la perfetta combinazione di supporto, stabilità e bellezza. Reebok tour sbarcherà nel Cilento, precisamente sulla spiaggia di Marina delle Barche, nel secondo week end di luglio da venerdì 12 a domenica 14.

©

©Riproduzione riservata




A Cura di

Luigi Martino

Fagocito storie miste a facce intrise di granelli di vissuto. Non ho sangue, dentro scorre mare. Assumo pillole di tradizioni e m’incanto di fronte a occhi nuovi. Porto sul groppone il peso perenne di confezionare sempre cose belle. Litigo spesso con i pulsanti della mia Nikon e sono alla continua ricerca di «enciclopedie che camminano». Mentre corro dal mare alle colline del Cilento, sotto al braccio destro ho un Mac; sotto all’altro, invece, un quintale d’umiltà. A caccia di traguardi che si rinnovano in modo perpetuo, colleziono tramonti, ingurgito libri e immagazzino abbracci senza essere sfiorato. Giornalista per professione, video-fotoreporter per ossessione, racconto storie per necessità. Giornalista per professione. Fotografo per passione. Racconto storie per necessità.
Tutti gli articoli di Luigi Martino

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019