Castellabate, sub colto da malore rischia di perdere la vita: trasportato all’ospedale di Salerno

E’ accaduto nelle acque di Santa Maria di Castellabate dove un uomo ha rischiato di perdere la vita perchè durante un’immersione ha accusato un malore. Il sub è stato soccorso in un primo momento da chi ha assistito per primo alla scena sulla spiaggia, poi in ambulanza è stato trasferito d’urgenza a Salerno. Ci sono volute cinque ore di camera iperbarica e tanto lavoro da parte dei medici del Ruggi prima che l’archietetto cilentano di 40 anni risultasse fuori pericolo di vita. I medici hanno accertato che il sub è stato colpito da un’embolia vestibolare. L’intervento, che lo ha salvato, è stato effettuato dall’equipe del nosocomio salernitano capitanata da Dante Lopardo, dottore e specialista del centro medicina iperbarica dell’ospedale Giovanni Di Dio e Ruggi D’Aragona di Salerno.

©Riproduzione riservata