Matinella, mazza da baseball contro fruttivendolo: aggressione a distributore Q8

Infante viaggi

Aggressione con mazza da baseball intorno alle 9,30 a un distributore di benzina Q8 a Matinella di Albanella. Un giovane fruttivendolo di Albanella, infatti, Francesco Merola di 27anni, sarebbe stato aggredito da un uomo del posto (G.P. 38 anni) munito di mazza da baseball. Il motivo è di quelli che sconcertano: non avrebbe voluto rispettare la fila al distributore.

Stando al racconto del 27enne, mentre faceva il pieno al suo camion (il ragazzo gestisce un chiosco di frutta al centro del paese) sarebbe stato colpito alle spalle. Un colpo ben assestato, che gli causa un fitto dolore alle costole. Accortosi, quindi, dell’aggressione sarebbe fuggito via per paura d’essere ucciso. Per il forte dolore, il ragazzo, si reca alla guardia medica di Albanella per le prime cure, poi, decide di sporgere denuncia ai carabinieri raccontando l’intera scena dell’aggressione sottolineando che questa è solo una delle tante bravate dell’uomo. Infine, si dirige all’ospedale di Eboli. Quì, i medici gli danno sette giorni di riposo assoluto.

  • assicurazioni assitur

Sconcerto in paese per l’ennesima aggressione. In particolare la madre del 27enne grida la sua voglia di giustizia contro chi ritiene possa essere un pericolo per la cittadinanza. 

©Riproduzione riservata 

  • Lido Urlamare Palinuro
  • Lido La Torre Palinuro
  • assicurazioni assitur