«Lettera morta l’intervento dei deputati Iannuzzi e Capozzolo sulla sp 430 ‘Cilentana’»

In merito all’interrogazione parlamentare sulla sp 430 ‘Cilentana’ al ministro delle Infrastrutture e trasporti, presentata lo scorso 26 marzo dai deputati Iannuzzi e Capozzolo e in conseguenza dei rilevanti disagi che i cittadini sono stati costretti a subire durante la passata stagione estiva a causa della prolungata chiusura del tratto di strada in questione, e delle gravi conseguenze economiche che gli imprenditori e gli operatori turistici hanno sofferto, i Club Forza Silvio Cilento chiedono di conoscere se a seguito della presentazione della suddetta interrogazione il ministero, per quanto di conseguenza, ha stanziato le opportune risorse per consentire urgenti e non più rinviabili lavori di ripristino e recupero della viabilità lungo la sp 430.

«Siamo oramai in autunno con l’inverno alle porte e la viabilità è ancora al collasso con gravi conseguenze per la sicurezza e la qualità della vita delle popolazioni cilentane» spiega la portavoce del club forza Silvio Cilento, Gabriella Natale.
«Prendiamo atto che ad oggi l’intervento di Iannuzzi e Capozzolo deputati del Partito democratico che attualmente governa il nostro Paese è rimasto lettera morta, senza sortire degli esiti positivi nell’interesse e a beneficio dell’intero territorio cilentano» conclude Natale.