Capodanno in piazza a Camerota, tra la folla scoppia una bomba

Il capodanno in piazza a Marina di Camerota è solo alla terza edizione, ma è diventato già una tradizione alla quale pochissimi cittadini del centro cilentano rinunciano. C’era un po’ di tutto il 31 notte in piazza San Domenico: anziani, adulti e ragazzi. Tra degustazioni e brindisi hanno aspettato la mezzanotte per festeggiare l’arrivo del nuovo anno. Nonostante l’ordinanza dell’amministrazione comunale guidata dal sindaco Antonio Romano, però, quando erano circa le 2 di notte un gruppo di ragazzi del posto ha fatto esplodere un potente petardo alle spalle del bar della piazza. La deflagrazione ha causato danni all’impianto audio del locale. Al momento dello scoppio la consolle sulla quale stava suonando un noto gruppo del posto, è andata in tilt e il computer ha smesso di funzionare. Lo speaker, adirato, ha afferrato il microfono annunciando che sarebbe andato via inveendo contro gli ignoti fuochisti. Dopo qualche minuto la situazione è tornata alla normalità. La musica ha ripreso, ma lo spavento per i partecipanti alla festa è stato tanto.

©Riproduzione riservata