Barca con 200 migranti a largo del Cilento, maxi operazione di salvataggio

La capitaneria di porto con una maxi operazione di salvataggio a largo del Cilento sta portando in salvo, in queste ore, quasi 200 migranti. Le operazioni iniziate alle 14 di questo pomeriggio, lunedì 3 novembre sono coordinate dal comandante Maurizio Trogu della capitaneria di porto di Salerno.  Ad intervenire per prestare soccorso le capitanerie di porto di Palinuro, Camerota e Salerno che hanno portato al salvataggio 180 migranti a 40 miglia dalla costa del Cilento. I profughi sono stati accompagnati presso il porto di Palinuro. Immediatamente è stata avvertita la centrale operativa del 118 di Vallo della Lucania. Sono in corso le indagini ma dai primi rivelamenti si presuppone che la barca che trasportava i migranti abbia rischiato di affondare mettendo alcuni passeggeri in difficoltà.