Piano di zona S9, sospeso provvedimento di commissariamento

Infante viaggi

Sospeso il provvedimento di commissariamento del Piano di zona S9 con un decreto adottato dal presidente della Regione Campania Stefano Caldoro per dare tempo alla struttura di valutare la corretta applicazione della norma, anche sulla base del ricorso al Tar presentato dai primi cittadini dell’ambito. La notizia, di poche ore fa, e che riguarda tutti e sei gli ambiti della Regione che erano stati commissariati, è giunta da fonti vicine al consigliere regionale del Pd Donato Pica che, insieme ai sindaci del Piano sociale S9 e al Comitato, si era messo a lavoro per scongiurarne il commissariamento. A confermarlo è il primo cittadino di Sapri, Giuseppe Del Medico.

«Speriamo che serva a far capire alla Regione Campania – ha spiegato il sindaco – che bisogna muoversi con attenzione e correttezza. Come territorio non siamo disposti a sopportare comportamenti che non trovano nessuna motivazione. E’ un commissariamento inutile, sbagliato nelle forme e fatto solo per andare dietro alle richieste del consigliere Fortunato».

  • Vea ricambi Bellizzi

«Mi dispiace – ha aggiunto Del Medico – che gli Enti siano costretti a dover spendere tempo, risorse e impegno quando tutto questo poteva essere risolto con un incontro e con un atteggiamento serio e super partes della Regione Campania». La prossima settimana i sindaci dovrebbero essere convocati a palazzo Santa Lucia per definire la situazione. «Speriamo che il Comune di Santa Marina – ha concluso Del Medico – dia un segnale serio di responsabilità anche a seguito di quanto detto in audizione dal commissario».

©Riproduzione riservata

  • Lido La Torre Palinuro
  • Vea ricambi Bellizzi
  • Lido Urlamare Palinuro
  • assicurazioni assitur