Sequestrata una discarica abusiva nel cuore del Parco del Cilento: due nei guai

I carabinieri della compagnia di Agropoli, diretta dal tenente Francesco Manna, nella mattinata di ieri hanno denunciato G.C. e S.C. di Ogliastro Cilento, ritenuti responsabili del reato di attività di gestione dei rifiuti non autorizzati.I militari, che già in passato sono riusciti a scovare svariati depositi abusivi di rifiuti presenti sul territorio, sono intervenuti in località Jardini del comune di Prignano Cilento, dove uno dei denunciati, aveva stoccato circa 20 metri cubi di materiale di risulta da lavori edili su un’area di 200 metri quadrati circa. Sullo stesso fondo, sono stati inoltre rinvenuti un autocarro privo di targa e materiale di scarto vario. L’area è stata sottoposta a sequestro mentre continuano i mirati servizi finalizzati a prevenire e reprimere il fenomeno dilagante dell’abbandono di rifiuti.

©Riproduzione riservata