Scomparso escursionista 82enne nel Cilento, forestale lo ritrova nei boschi tra Rofrano e Laurito

Infante viaggi

Poteva avere conseguenze peggiori la brutta esperienza che ha visto protagonista un escursionista cilentano di 82anni. L’uomo, durante una passeggiata, non è più riuscito a orientarsi per far ritorno a casa. I familiari non vedendolo rientrare ne hanno segnalato la scomparsa ai carabinieri di Laurito nella serata del 4 settembre. E’ scattato immediatamente il piano di intervento di ricerca, che ha visti coinvolti il corpo forestale dello Stato, il corpo nazionale di soccorso alpino e speleologico, i vigili del fuoco, i carabinieri e numerosi volontari. Le ricerche delle squadre si sono concentrare in una valle tra i comuni di Rofrano e Laurito, in una zona con forti pendenze e fitta vegetazione caratterizzata dalla presenza di torrenti e ruscelli. Verso le 17.30 di giovedì, l’uomo è stato avvistato e raggiunto dal personale del comando della stazione forestale di Piaggine e dal responsabile del soccorso alpino vicino un ponte lungo il torrente Faraone. Le giubbe verdi, dopo aver tranquillizzato l’82enne impaurito, hanno allertato i soccorsi.
E’ stato trasportato in ambulanza all’ospedale San Luca di Vallo della Lucania per ulteriori accertamenti.

  • Vea ricambi Bellizzi

©Riproduzione riservata

  • assicurazioni assitur
  • Lido Urlamare Palinuro
  • Vea ricambi Bellizzi
  • Lido La Torre Palinuro