Appicca incendio e poi minaccia il suicidio: 50enne in manette

Attimi di panico questa notte. In via Don Minzoni, un uomo, in preda ad un raptus di follia, ha seminato il panico tra i presenti e sono dovute intervenire le forze dell’ordine per scongiurare probabili pericoli maggiori. Il folle è uscito all’esterno della sua abitazione e ha cominciato a sbraitare e urlare ad alta voce. Poi ha deciso di passare dalle parole ai fatti e ha appiccato fuoco ad alcune suppellettili. Il fumo nero e le fiamme hanno fatto scattare l’allarme. I vicini hanno allertato i vigili del fuoco del locale distaccamento e i carabinieri della locale compagnia agli ordini del capitano Alessandro Cisternino. Quando i pompieri e le forze dell’ordine sono giunte sul posto, l’uomo si è barricato in casa minacciando di uccidersi. I militari hanno bloccato l’uomo prima che potesse compiere gesti estremi. Il fatto è accaduto nel rione Paterno di Eboli.

©Riproduzione riservata