Armi della seconda guerra mondiale in casa, denunciato 66enne

I carabinieri di Sala Consilina, coordinati dal capitano Davide Acquaviva, hanno denunciato un uomo per detenzione e ricettazione di arma da guerraI militari della stazione carabinieri di Sassano, nel corso di controlli condotti sulla regolare detenzione di armi da parte dei residenti, hanno scoperto all’interno di un garage di un 66enne, un moschetto-fucile da guerra ‘Carcano mod. 91/38’ calibro 6.5 perfettamente funzionante, di anno di fabbricazione 1941.

Il fucile è un ‘Modello ‘91’, storico moschetto prodotto nella Fabbrica d’Armi di Terni, è stata arma da combattimento utilizzato dalle truppe italiane nel primo conflitto mondiale, successivamente dotazione dei ‘Balilla’ e tristemente noto poiché utilizzato dal killer Lee Oswald per l’assassinio nel 1963 del presidente degli Stati Uniti, John Fitzgerald Kennedy. L’autorità giudiziaria è stata informata.

©Riproduzione riservata