Cilento come la ‘Terra dei fuochi’, bruciano cumuli di spazzatura: nel cielo una nube tossica

0
24

Una nube di fumo nero denso ha invaso i cieli del Cilento, ai confini con il Parco. In località Linora, nel territorio di Capaccio-Paestum, una discarica abusiva è andata in fiamme. Accade a pochi passi dalla cinta muraria della città antica dei Templi. Uno scempio che somiglia molto ai roghi tossici della Terra dei fuochi nel napoletano. Vicino al rogo, che è stato attivo per almeno due giorni, ci sono allevamenti di bestiame e sopratutto di bufali. Più in là alcune coltivazioni di verdure e frutta. Nel cumulo si può trovare di tutto: buste di spazzatura, tavole di legno, lavatrici, scarti edili, liquidi infiammabili e roba tossica di ogni genere. I residenti hanno provato ad allertare i vigili urbani e le forze dell’ordine del comando locale dei carabinieri. 

©Riproduzione riservata

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here