Vandali all’ospedale di Vallo della Lucania nel giorno dell’Epifania

Al momento gli inquirenti stanno cercando di capire se i vandali sono entrati nell’ospedale ‘San Luca’ di Vallo della Lucania oppure se si tratta di persone che erano già all’interno del plesso. Ma qualcuno, ignoto ad oggi, ha devastato alcune tele affisse nei corridoi del reparto di pediatria che si trova al sesto piano della struttura ospedaliera che fa capo all’Asl di Salerno. I medici e i dirigenti dell’ospedale hanno scoperto il malefatto soltanto al mattino quando, come da tradizione, la Befana è atterrata tra le stanze dei bambini malati per consegnare alcuni doni. Tra calze piene di dolciumi e giocattoli, l’amara sorpresa. Le tele, volute fortemente nel 2001 dal dirigente sanitario che le fece affiggere da esperti provenienti da Cinecittà, sono state strappate e scarabocchiate. Il dirigente, quasi 15 anni fa, raccolse in città 100 mila euro per allestire il reparto di pediatria e renderlo accogliente. Ora ne serviranno altri per ripristinarlo. Sul fatto indagano i carabinieri della compagnia di Vallo della Lucania agli ordini del capitano Alessandro Starace.

©Riproduzione riservata