Parroco cilentano si accascia durante la messa

Apprensione per il parroco del paese di ‘Benvenuti al Sud’. Domenica mattina don Luigi sta officiando la messa delle 8 quando ad un tratto ha accusato un malore, si è accasciato ed è stato soccorso. Poi il parroco ha voluto continuare con la celebrazione religiosa, ma la pressione era troppo bassa e non si è sentito bene per la seconda volta nel giro di nemmeno 10 minuti. A quel punto è intervenuta una ambulanza. E’ accaduto davanti agli occhi attoniti dei fedeli, pochi, che questa mattina sono entrati nella chiesa Santa Maria a Mare per seguire la liturgia del sacerdote. Il prete ha più di 80 anni e dopo essere stato soccorso da un cittadino di Castellabate, medico, che si trovava in chiesa per la messa, non ha voluto sentire ragioni e ha tentato di terminare la funzione. Ma poco dopo ha riavvertito il malore. A quel punto il medico ha insistito per il trasporto in ambulanza all’ospedale ‘San Luca’ di Vallo della Lucania. Il religioso è fuori pericolo di vita. La messa è stata sospesa. Don Luigi rimarrà in ospedale per le cure e alcuni esami prima di essere dimesso. Probabilmente non si è trattato di nulla di grave, è possibile che al parroco si sia abbassata di colpo la pressione.

©Riproduzione riservata