Anniversario morte vescovo Pezzullo, Policastro lo ricorda

Infante viaggi

Martedì 10 settembre ricorre il 34esimo anniversario della morte di Federico Pezzullo, vescovo di Policastro, del quale è in corso la causa di beatificazione. Sarà monsignor Antonio De Luca a presiedere alle ore 18:00, nella concattedrale di Policastro Bussentino, la celebrazione eucaristica «per il dono di questo generoso e instancabile servitore del vangelo, dell’uomo e della chiesa».

  • Vea ricambi Bellizzi

Chi era Nel 1935 fu nominato rettore del seminario maggiore di Aversa, e lasciò senza riserve e senza pensione, il posto di insegnante nella scuola di Frattamaggiore, dedicandosi a un lavoro nobile ma che non dava soddisfazioni dal punto di vista economico. Il 28 gennaio 1937 il Papa Pio XI lo nominò vescovo di Policastro e l’11 aprile fu consacrato nella Cattedrale di Aversa. Rimase alla guida della Diocesi per ben 42 anni e si ritirò il 22 agosto 1970, mantenendone la carica fino alla sua morte. Gli successe il vescovo di Teggiano Umberto Luciano Altomare, in qualità di amministratore apostolico. E’ morto il 10 settembre 1979 all’età di 89 anni. Le sue spoglie riposano, per sua espressa volontà nella cripta della cattedrale di Policastro. Il 19 settembre 2007 il vescovo di Teggiano-Policastro Angelo Spinillo ne ha aperto il processo diocesano di beatificazione, conclusosi nella cattedrale di Policastro il 3 maggio 2010. Gli atti della causa sono stati inviati alla congregazione per le Cause dei Santi per la fase romana.

  • Lido La Torre Palinuro
  • assicurazioni assitur
  • Lido Urlamare Palinuro
  • Vea ricambi Bellizzi