• Home
  • Cronaca
  • Agropoli, ordinanza del sindaco Alfieri: stop ai botti di natale

Agropoli, ordinanza del sindaco Alfieri: stop ai botti di natale

di Luigi Martino

Fuochi d’artificio vietati ad Agropoli. Dopo un’ordinanza del sindaco Franco Alfieri è stato infatti imposto il divieto assoluto di far esplodere petardi o botti di qualunque tipologia in tutti gli spazi pubblici ad esclusione dei giorni 31 dicembre e 1 gennaio, quando però sarà possibile utilizzare solamente botti legali acquistati presso le rivendite autorizzate. A vigilare sul rispetto dell’ordinanza saranno gli uomini della polizia municipale di Agropoli, agli ordini del maggiore Maurizio Crispino. Le sanzioni sono previste tra i 25 e i 500 Euro.
   
Nel caso in cui a trasgredire l’ordinanza dovessero essere dei minorenni saranno i soggetti tenuti alla sorveglianza, genitori in primis, a rispondere per loro. Nell’ordinanza, divenuta necessaria dopo che nei giorni scorsi numerosi cittadini avevano protestato per lo sparo incontrollato di botti soprattutto nel centro cittadino, si invitano anche le istituzioni scolastiche a predisporre una campagna di sensibilizzazione rivolta agli studenti sulla pericolosità dei prodotti pirotecnici.

©Riproduzione riservata




A Cura di

Luigi Martino

Fagocito storie miste a facce intrise di granelli di vissuto. Non ho sangue, dentro scorre mare. Assumo pillole di tradizioni e m’incanto di fronte a occhi nuovi. Porto sul groppone il peso perenne di confezionare sempre cose belle. Litigo spesso con i pulsanti della mia Nikon e sono alla continua ricerca di «enciclopedie che camminano». Mentre corro dal mare alle colline del Cilento, sotto al braccio destro ho un Mac; sotto all’altro, invece, un quintale d’umiltà. A caccia di traguardi che si rinnovano in modo perpetuo, colleziono tramonti, ingurgito libri e immagazzino abbracci senza essere sfiorato. Giornalista per professione, video-fotoreporter per ossessione, racconto storie per necessità. Giornalista per professione. Fotografo per passione. Racconto storie per necessità.
Tutti gli articoli di Luigi Martino

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019