• Home
  • Cultura
  • “Idee al futuro”, prospettive future per i giovani del territorio

“Idee al futuro”, prospettive future per i giovani del territorio

di Marianna Vallone

Ancora una volta i giovani al centro dell’attenzione. La banca Monte Pruno, in collaborazione con il Circolo BancaMontePruno, ha promosso l’iniziativa denominata “Idee al futuro” – Prospettive future per i giovani del territorio.

“Il progetto – si legge – rappresenta una vera e propria forma di “investimento educativo” rivolto ai giovani e nasce con l’obiettivo di valorizzare le capacita’ degli studenti nell’affrontare i problemi locali, nonche’ le prospettive legate al loro inserimento nel tessuto professionale, sociale e lavorativo del territorio”.

Il concorso/progetto si rivolge agli studenti che frequentano l’ultimo anno degli studi d’istruzione superiore e sono due gli argomenti sui quali i giovani studenti potranno elaborare la loro personale idea al futuro:

  1. realizzazione di un “progetto di autonomia” formulando un progetto di vita nel territorio di appartenenza, al fine di ottenere, dal lavoro, la possibilita’ di provvedere economicamente a se stessi e di poter esprimere le proprie capacita’ apprese nel corso degli studi;

  2. elaborazione di un’idea di costruzione del proprio futuro lavorativo nel territorio di appartenenza, individuando anche professioni o mestieri, per sviluppare fattivamente e concretamente un’idea autonoma di attivita’.

Gli studenti potranno partecipare singolarmente oppure in team composti da un numero massimo di componenti non superiore a cinque.

Saranno premiati i primi classificati di entrambe le categorie, i quali si aggiudicheranno un premio in denaro di 1.000,00 (mille) euro.

La partecipazione all’iniziativa e’ totalmente gratuita e dovra’ essere effettuata entro il 31 dicembre utilizzando il modello allegato al bando, mentre il termine ultimo per la presentazione dei progetti e’ il 28 febbraio 2012.

BANDO

©Riproduzione riservata




A Cura di

Marianna Vallone

Giornalista per professione e comunicatrice per passione, sono alla continua ricerca di storie da raccontare e tramonti da immortalare. Nata sulla costa di Maratea ma morigeratese da sette generazioni. Vivo nel cuore verde del Cilento e sono felice. Faccio domande anche quando conosco le risposte, perché continuo a pensare che l’essere umano sia il viaggio più bello da fare.
Tutti gli articoli di Marianna Vallone

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019