• Home
  • Cronaca
  • Schiuma bianca nel Mingardo. Nasce il caso

Schiuma bianca nel Mingardo. Nasce il caso

di Luigi Martino

La situazione è a dir poco inquietante e, il fatto sicuramente più grave, è che il fenomeno si ripete ogni anno dopo ogni acquazzone. La schiuma è visibile per pochi giorni all’altezza del ponte che divide Marina di Camerota e Palinuro, proprio sotto la cascata artificiale. La schiuma viene fuori dal rimescolamento delle acque dovuto al salto artificiale della cascata. Il colore e la densità sono sicuramente causa della presenza di tensioattivi, più comunemente detersivi, presenti nei depuratori a monte e che, le abbondanti piogge, portano fino al letto del fiume.

C’è da aggiungere che il problema è stato denunciato ogni qual volta si presenta. Intanto sono stati avvisati i carabinieri e il corpo forestale, entrambi autorizzati alla sorveglianza del territorio. Precisiamo però che il fiume Mingardo è sito di importanza comunitaia e scorre per tutto il suo corso in area protetta del Parco Nazionale del Cilento. L’inquinamento che le acque trasportano per giorni, finisce in mare, provocando non pochi problemi all’ecosistema marino.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

©Riproduzione riservata




A Cura di

Luigi Martino

Fagocito storie miste a facce intrise di granelli di vissuto. Non ho sangue, dentro scorre mare. Assumo pillole di tradizioni e m’incanto di fronte a occhi nuovi. Porto sul groppone il peso perenne di confezionare sempre cose belle. Litigo spesso con i pulsanti della mia Nikon e sono alla continua ricerca di «enciclopedie che camminano». Mentre corro dal mare alle colline del Cilento, sotto al braccio destro ho un Mac; sotto all’altro, invece, un quintale d’umiltà. A caccia di traguardi che si rinnovano in modo perpetuo, colleziono tramonti, ingurgito libri e immagazzino abbracci senza essere sfiorato. Giornalista per professione, video-fotoreporter per ossessione, racconto storie per necessità. Giornalista per professione. Fotografo per passione. Racconto storie per necessità.
Tutti gli articoli di Luigi Martino

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019