Donna in fin di vita soccorsa con una gru dai vigili urbani

E’ il giorno dell’Immacolata. Sono le 8,30 in via Risorgimento ad Agropoli. Una badante straniera compone il numero di telefono dell’anziana per la quale lavora. La donna non risponde. La badante richiama, ma niente. Il telefono squilla e nessuno alza la cornetta. L’anziana vive sola, la badante si preoccupa e decide di avvisare la centrale operativa del 118 di Vallo della Lucania. Arriva un’ambulanza dell’Humanitas e i vigili urbani. La polizia municipale, invece di sfondare la porta, ha deciso di entrare dalla finestra con una gru. Attivato il mezzo di soccorso, due vigili hanno fatto irruzione dalla finestra posta sulla facciata del terzo piano dell’abitazione. Una volta dentro hanno trovato la malcapitata in fin di vita sul proprio letto. E’ scattata la macchina dei soccorsi. La donna è stata trasportata d’urgenza all’ospedale ‘San Luca’ di Vallo della Lucania. I vigili hanno avvertito la famiglia. Secondo indiscrezioni pare che la donna abbia avvertito un malore, probabilmente un ictus, e sarebbe in pericolo di vita.

©Riproduzione riservata